La vita è davvero strana…

Ma chi lo avrebbe mai detto. Avevo un blog e non me lo ricordavo. E gli avevo perfino dato un titolo quasi figo!! Ma dimmi tu. E’ proprio vero che la gente, invecchiando, dimentica le cose; ma che io dimenticassi (da egocentrica, accentratrice, "tuttosottocontrollista" che sono) di aver creato un blog MIO MIO MIO è proprio bella. Se lo dicessi in giro non ci si crederebbe oppure, pensandoci bene, qualcuno di mia conoscenza direbbe: "E di che ti meravigli? Tu sei fatta così, ma noi ti vogliamo bene lo stesso…". Mmmmmm, è il MA sottolineato e in grassetto che mi preoccupa. E’ un ma che ti dice che ci si accontenta nonostante tutto, oppure, che con il tempo che passa ci si apprezza sempre di più? Mi sa proprio che è il primo 😦 e non è che mi faccia così tanto felice, questa cosa!

Lo so, sò strana, ma chissenefrega. Tanto siamo qui di passaggio e magari la prossima volta esco fuori meglio. Intanto, faccio quello che devo fare ora, qua e poi vedremo. Andiamo a istinto, tutti, e nessuno sa veramente tutte le cose che dice di sapere. Nessuno. La vita è talmente strana che non ci sono spiegazioni logiche, ragionamenti fondati, prove inconfutabili tali da poterci dare sicurezze e certezze sulle quali fondare le nostre affermazioni. L’unica cosa vera e certa è che noi siamo qua, ora, in questo momento e che domani, tra un attimo, tra venti minuti, potremmo non esserci più o magari… magari… magari… non ci siamo mai stati 🙂 ma questo non lo sapremo mai, giusto? O si? :-)) Una volta, circa venti anni fa, tu mi dicesti che sbagliavo a non dare il beneficio del dubbio. Ti va bene così, ora? Troppo? Chissenefrega, tanto mi vuoi bene lo stesso! 🙂

 

 

2 pensieri riguardo “La vita è davvero strana…

  1. E’ buono riscoprirlo e apprezzarlo, è una piccola cosa ma che può dare grande soddisfazione, perchè puoi scrivere di te senza essere interrotto… e poi agli altri i commenti. comunque ben tornata ciao

    "Mi piace"

  2. Gentilissimo :-), gentilissimo davvero. Grazie! Hai ragione, è proprio liberatorio. Un pò di tristezza perchè il diario che tenevo, scrivendoci rarissimamente, lo ammetto, con la mia stilo nera era molto più “intimo” ed “emotivamente confortevole” ma penso che sia giusto così. Tutto cambia e noi pure, magari per il meglio, che ne sai? Scrivere con il pc è più veloce ed efficace. L’unica rottura è che mi devo salvare tutto quello che scrivo perchè, come diceva il medico della Mentadent P, meglio prevenire che curare, fosse mai che, un giorno, internet dovesse cascare definitivamente Dio sa dove assieme ai miei pensieri… 🙂

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...