Sorpresa pettorale

400bras

Prima o poi mi ci vorrà una carriola, ne sono sicura. Prima o poi, se vorrò uscire di casa senza inciamparci dentro, sò sicura che lo dovrò fare spingendo un carriola con loro dentro, saldamente appoggiate, una contro l’altra. E poi mi chiedo come mai, da qualche mese, si è ripresentato un dolore alla cervicale? Che pirla che sono… Le spalle mica lo possono tenere tutto ‘sto peso…Il mio capo mi ha detto che, a togliermene metà di ognuna, dimagrirei almeno quattro chili in un botto solo. Le ho risposto che la roba mia sta dove sta e che, fosse mai che dovesse diminuire, lo farà da sola. Io non mi taglio una bella mazza di niente. C’è gente che darebbe un occhio e una gamba per averle come me. Mi chiedo, però, poi come sarebbero con un occhio, una gamba e due tette che ti fanno venire la labirintite solo a guardarle… 🙂  Il reggiseno della quinta color carne, che fino a qualche mese fa, era il tuo preferito, perchè era comodo e contenitivo, ora non le tiene più. No, dico! Come diavolo hanno fatto ad aumentare così in fretta? E poi, perchè solo loro? Dovrebbe essere una cosa omogenea, fisiologica di tutto il corpo o no? E invece no… Mi viene da fare brutti pensieri. Penso all’elefantiasi pettorale, all’orchite senologica e mi dico che sò cretina anche solo a inventarle ‘ste nuove malattie. Non ci voglio pensare. Non ci voglio pensare. Le continuo a confinare nel reggiseno in microfibra, amico fidato da tanti anni, e non ci voglio più pensare. E poi, dico io, si cresce fino a un certo punto no?? E invece, eccomi qua, che giro su internet per cercare di capire cosa mi si prospetta in materia di nuovo acquisto per contenerle. Già… Ma prima dovrei sapere di che taglia sono diventate, le maledette… 😦 Fossi vissuta negli anni ’50 non ci sarebbero problemi. Là sì che erano apprezzate le maggiorate e non queste efebe anoressiche che non si sa se sono più donne o uomo. Mah.. 😦 Ora, la seconda è solo un triangolino di stoffa, se sei fortunata. Mi viene in mente mia suocera che mi disse che lei, dopo aver partorito, si fece fare un busto con le stecche di balena (maddimmitu!!!) e io vado già in crisi perchè non voglio roba che mi stringa che, solo al pensiero, mi vien già da soffocare. A parte il fatto che, se solo metti su Google “seno taglie reggiseno” ti vengono fuori delle pagine assurde e innominabili delle quali tu devi fare una cernita certosina… Finalmente trovo un sito che promette di avere tutto ciò che ti necessita perfino per misurarle da casa, da sola. E allora, dato che sei in ufficio e, nella tua stanza ci siete solo tu e un collega maschio che, se vedesse ora il tuo schermo, gli verrebbe un infarto, fai finta di niente e, non avendo il metro da sarta dietro, prendi il righello di carta e plastica morbida e cerchi di misurarti la circonferenza sotto il seno abbassandoti il più possibile per non farti vedere. Peccato che il righello sia di 30 cm e tu devi fare ‘na cosa sciuè sciuè (ah Sophia, quanto ci manchi, con le tue protuberanze generose e popolari…) e allora lo fai girare tre volte intorno al tuo petto e ti rendi conto che non bastano 😦 Maròòò, ma non è possibile!! Vuoi che scriva 100?!? E vabbè, allora 100 sia, ‘mmoccassoreta!! Ok, ora bisogna fare la circonferenza seno. Fai un bel respiro, Rò… 🙂 E allora fai girare di nuovo il righello e… E ti rendi conto che proprio nun c’ià può fà perchè il righello deve fare il giro almeno 4 volte… 😦 Ok, maledetti, ti scriverò 120cm e mò vediamo dove andiamo a finire… Risposta: non ci sono reggiseni disponibili di questa misura. Nessun tipo di reggiseno e soprattutto nessuno color carne… Ma fàmm ò favooorr!!! E la storia del corpo perfetto 90-60-90?? Addò à vulìmm mettere? Solo qualche centimetro in più, daiiii! Be merciful, please!! E, invece, niente. Una bella mazza fritta di niente 😦 Sò disperata… Mi guardo in basso e penso: “Mai, mai e poi mai mi metterò quelle armature che ti fanno venire il davanti a punta come il costume di Madonna in quel concerto, che sembrava che ci avesse messo degli imbuti di stagno! Mai! Io voglio una cosa comoda, libera, leggera e possibilmente di tre colori: carne, nero e bianco, nell’ordine. E’ davvero così difficile? Magari senza spalline, che la cervicale mi farebbe impazzire, dai… Cerco ancora e ti trovo un forum dove ne dicono di mille colori. Donne come me, che le hanno provate tutte. Blah, blah, blah… E, alla fine, non ne arrivano ad una. Si dicono maggiorate, ma la più maggiorata porta la quarta! Maddai… Mi viene un flash di genio e ricordo che sotto l’ufficio c’è un vecchio negozio di bustier. All’uscita dal lavoro, ci vado, e la signora, dopo avermi guardato con occhio malevolo, alla mia richiesta di un portatette leggero, comodo ed economico mi dice: “Sciùra, lei avrà come minimo un’ottava. Io lo so, sa, sono 40 anni che lavoro in questo campo. Le ci vuole questo qua.” E mi butta sul bancone una specie di tuta da subacqueo con il merletto ovunque e 7 (ben 7) gancetti al modico prezzo di 130 euro! Masseipazza?!? Incomincia a tessermene le lodi: “Guardi, questo è il reggiseno che fa per lei. La Charmel è quella che ne sa più di tutti, mi creda! Questo le dura tutta la vita!” Certo, penso io, perchè dopo la prima volta che lo avrò messo, mi troveranno cianotica e morta soffocata, in mezzo alla strada, uccisa da questa cosa “contienitutto” che solo al vederla ti fa pensare alla PRIGIONE. “No, guardi, lasciamo perdere…” E me ne vado via sempre più scorata. 1) non so la mia taglia perchè non ci credo che ho un’ottava. Quella esagerava. Non può essere cresciuta così tanto in pochi mesi, che diavolo! 2) Piuttosto andrò in giro senza reggiseno finchè morte non mi colga… Faccio via Foppa pensando che la vita (e il giro seno) sò ‘na grande presa per i fondelli… Salgo su per Via d’Alviano meditando sulla sorte del mio davanzale personale e, in Piazzale Pisa, mi viene un’idea. Un reggiseno a fascia. Ecco cosa fa per me. Ma dove?? Mi ricordo, allora, della merceria in Via Morgantini che, bontà sua, qualcosa del genere dovrà avere. Entro fiduciosa e una simpatica ragazza in carne mi accoglie. Le dico di cosa ho bisogno e mi porta un Playtex a fascia con il silicone. Marò… 😦 era proprio troppo tempo che non compravo un reggiseno, lo ammetto… Quando ha detto “silicone” ho aperto la bocca per dire “no, guardi che non mi voglio rifare le tette”… 🙂 Meno male che lo aveva in mano e mi ha mostrato le striscie di silicone che stanno nelle bande laterali per tenere su il tutto, così ho evitato ‘na figùr èmmerd… 😉 Vado dentro il camerino, lo provo. Bello, bianco, di seta, senza spalline, di un morbido assurdo che mi chiedo come farà a fare quello che promette di fare. Ce le tuffo dentro e chiudo i tre (dico tre) gancetti sulla schiena. Poi mi tiro su e mi viene un colpo! 😀 Ah, beh! A tenerle, diciamo, le tiene eccome… Ma, lo sai l’effetto di “petto di Marylin Monroe con quel vestito bianco stretto in vita e quelle tette che sembrano stiano per prendere il volo”? Ecco, proprio quello. Mi è venuto troppo da ridere. Di sicuro mi passerebbe la cervicale, lo so, ma penso che mi si incollerebbero le mie due amiche di sempre, vita natural durante, l’una all’altra, a forza di stare così strette vicine vicine. Lo metto via, scorata, pensando che è finita, per me e le mie amiche. Prepariamoci ad una vita di “libere e  belle”.  La ragazza avrà sentito il mio singulto ridarolo e sento che dice da fuori: “Le sta bene? E’ un Dolce e Gabbana, sa? Costa solo 170 euro…” Aaaarghhhh!!! 😀 Se pure mi fosse mai piaciuto, mò, credimi mi è proprio passata la voglia… Esco e glielo restituisco dicendo che non fa per me perchè, sotto la camicetta che sto indossando si vede troppo il bordo del davanti, ed è vero. Sto per andarmene via quando vedo un cestino con le offerte. Mah, mi dico, fammi vedere se trovo qualcosa per Laura, che mi consolo con un pò di shopping per lei. Ora, io ti chiedo di inginocchiarti e dire tre volte che DIO ESISTE, DIO ESISTE e DIO ESISTE…! Come si fa al mercato, con le offerte del giorno del bancone delle cose da un euro, io ficco dentro la mano e ti tiro fuori qualcosa. Qualcosa che, mi dico, mai nella vita avrei pensato di tirare su in quel momento. Un reggiseno della Triumph. Un reggiseno color carne che mi sembra grandino, ammettiamolo, ma mi ispira proprio. Chiedo di misurarlo, tanto che ci ho da perdere? Ritorno nella cabina dove, poco prima, mi ero risa in faccia e mi spoglio di nuovo. Lo guardo e continuo a dirmi… “No, và che non è possibile…” E invece, credimi… come due piselli nel loro avvallamento del baccello; come due mani in due stupendi guanti di pelle; come… Insomma, come vuoi tu, ma proprio così… 🙂 Le spalline erano belle larghe, il tessuto di un morbido, ma un mooorbido… Ed era così comodo che quasi non me lo volevo togliere. Si, quel camerino, ieri mi ha visto proprio ridere di brutto… :-D. Esco fuori e chiedo quanto costa. “E’ in offerta perchè è l’ultimo, sa? 7 euro…” 😀 😀 😀 Ora, dire che non avevo parole è dire davvero poco. Pago e scappo, giusto in caso si fosse sbagliata e solo in casa lo riprendo perchè non mi sono nemmeno curata di vedere che taglia fosse. Oh… Come dice la canzone? Ti svegli una mattina e scopri che quella che credevi una “serena-ma-non-troppo” quinta coppa C è diventata una sesta coppa D… Ok, va bene.. Meglio che un’ottava, và… Domani? Domani cercherò su tutti i siti possibili i fratellini di questo reggiseno… Ne comprerò altri 5: 2 nero, 2 bianco e uno carne, se c’è… e spero che, per qualche anno, non avrò bisogno di cambiarli. E se mai dovesse succedere, sarà meglio che inizi già a cercare una carriola in microfibra in qualche sito di home gardening, và… 😀

17 pensieri riguardo “Sorpresa pettorale

  1. Romala scusami ma rido
    ho due amiche praticamente
    l’una l’esatto contrario dell’altra

    la prima
    per trovarle il reggiseno giusto
    penso che debba rivolgersi alla mattel

    la seconda nn riusciva a trovarlo della sua misura
    cm ultima spiaggia si è recata in un negozio di cinesi
    eureka ha trovato la taglia c’è scritto 10°

    :: Grazie del tuo passaggio da me
    e delle belle parole

    notte…

    "Mi piace"

  2. ma perché col passar degli anni s’ingrossano?
    e mica lo sapevo… cioè… pensavo che la forza di gravità si facesse sentire di più, ma non che si ingrandissero… vabbè dai, per le tue ricerche puoi sempre mettere un annuncio su e-bay… 🙂

    "Mi piace"

  3. purtroppo ho il tuo stesso problema porto la 7 cppa c e sembra che non esistano queste taglie in giro!!!
    non parliamo del costume per il mare ma la triump la conosco bene è un’ottima marca

    "Mi piace"

  4. @fgem eccoti la foto http://www.goffi.it/images/imm3_prod7_big.jpg

    @graphic 🙂 rido anche io… soprattutto per i 7 euro che ho speso!

    @spaz ecchennesò perchè si ingrossano… 🙂 si vede che pure là sò strana 😉

    @elle hai ragione! devo provare a fare un giro al mercato…

    @vale come ti capiiiscoo! 🙂

    @peppe hai proprio ragione. E la cosa più bella è che proprio non ci avrei creduto, se me l’avessero detto

    @ tutti: MI HANNO SCELTO COME POST DEL GIORNO E MI HANNO MESSA NELLA HOME PAGE DI TISCALI!!! WOW!!! 😀

    "Mi piace"

  5. Ciao Romala,
    per fortuna (o purtroppo per la difficoltà a trovare reggiseni a prezzi decenti) esistono ancora donne in salute come noi che non ci fanno sentire aliene in un mondo d’anoressia!
    Per i nostri gioielli di famiglia decisamente mediterranei sono meglio fonrniti all’estero (e decisamente a prezzi più ragionevoli!).
    Io quando mi trovo in altri paesi dove la normalità è che siamo tutte differenti (poco torace e tanto seno o il contrario) faccio scorte.
    Ho trovato un sito http://www.bonprix.it dove trovi a cifre ragionevoli reggiseni che calzano a pennello (devi solo misurare con un centimetro seno e giro seno e vedere a che taglia e coppa corrispondi),ci sono pure i costumi con questa logica.
    Per l’aumento c’è poco da fare:come metto un chilo finisce lì…E” questione di costituzione…
    Nella grande distribuzione trovi sicuramente la Chantelle che è bella ma preparati a spendere almeno 50 euro.
    Buoni acquisti.
    Jojo

    "Mi piace"

  6. ho una 2D… non pensate che vi stia prendendo in giro, è la taglia del mio splendido Triumph comfort minimizer! Riduce di una taglia la mia quarta abbondante senza segnare, senza stringere: è fantastico! Dopo aver speso centinaia di euro in oggetti assurdi, scomodi e dalle forme improponibili ho trovato lui provatelo! Costa 33 euro e ci sono taglie ben più grandi della mia! Bye Bye

    "Mi piace"

  7. uhm… io ho fatto ambedue… cioè la maggiorata e quella con le classiche “stanno in una coppa di spumante” (e ci avanza spazio). ma per un anno diciamo ho avuto la sesta abbondante.. naturale, anzi naturalissima.. era il periodo che allattavo.
    e sinceramente devo dire che gli uomini si son voltati a guardarmi e a fischiarmi dietro nel periodo dell’allattamento.. e una volta arrivato il momento di svezzare mia figlia, ho ricominciato a passare inosservata.
    quindi, direi… ma che pensieri ti vengono? così credimi, per l’universo maschile vai benissimo.
    per i reggiseni? beh io usavo quelli speciali per mamme dove togli solo la coppa… anche perchè capitava che la bimba aveva fame nei momenti e nei posti meno adatti per togliersi il reggiseno ovviamente.
    la domanda che mi faccio però è… quando tu allatterai, ma che cavolo di misura mongolfiera ti arriverà???

    "Mi piace"

  8. @ roby prometto che lo vado a cercare! 🙂

    @ nenet grazie! io leggo il tuo blog “famosedurisate” e mi diverto troppo!

    @ ivy dichiaro ufficialmente che ho 45 anni, sto entrando in una serena-ma-non-troppo pre-menopausa e ho già allattato quando avevo una bella quarta che è sfociata nella quinta di cui sopra 😉 non prevedo (a meno di qualche intervento divino, del quale mi meraviglierei a di poco immensamente), di rimanere di nuovo incinta! Caso mai succedesse, perchè le vie del Signore sono infinite… Cercherò qualche paracadute XXXL 😉 🙂

    "Mi piace"

  9. A tutte le donne di ogni taglia (il mondo è bello perchè è vario!)invio una tabellina di conversione per trovare il reggiseno perfetto per ognuna di noi (e magari pure il costume!).
    A Roma ci sono diversi posti dove si trovano tipo mercerie ben fornite,negozi che trattano marchi francesi o americani (Triumph,Lovable,Chantelle,Darjeeling,WonderBra e Playtex e altri non me ne vengono in mente…),on-line li compro da http://www.bonprix.it dove con 7,90 trovi anche dei paracadute per supermaggiorate e reggiseni da allattamento ottimi a un quarto del prezzo di mercato(quando allattavo ero così gonfia che pensavo di poter volare via con i miei dirigibili!).Sia loro che i negozi specializzati (che magari è la vecchia merceria del quartiere e mai l’avresti immaginato) in genere arrivano fino alla coppa F!
    Ho capiato la loro tabellina così quando andrete in un negozio nuovo saprete a botta sicura cosa chiedere…

    Circonferenza petto
    Circonferenza Taglia da Coppa AA Coppa A Coppa B
    sottoseno ordinare molto p. piccola media
    73-77 75 85-87 87-89 89-91
    78-82 80 90-92 92-94 94-96
    83-87 85 – 97-99 99-101
    88-92 90 – 102-104 104-106
    93-97 95 – 107-109 109-111
    98-102 100 – 112-114 114-116
    103-107 105 – 117-119 119-121

    Circonferenza petto
    Circonferenza Taglia da Coppa C Coppa D Coppa E
    sottoseno ordinare pieno grande molto gr.
    73-77 75 91-93 93-95 95-97
    78-82 80 96-98 98-100 100-102
    83-87 85 101-103 103-105 105-107
    88-92 90 106-108 108-110 110-112
    93-97 95 111-113 113-115 115-117
    98-102 100 116-118 118-120 120-122
    103-107 105 121-123 123-125 125-127

    Se conoscete qualche altro negozio on-line passatemi parola!
    Buono shopping a tutte.
    Jojo.

    "Mi piace"

  10. Che caciara!E mi sono pure impiccata a copiarlo da un catalogo!Su excel però si leggeva una favola!
    Vabbè facciamo finta sia un rompicapo:misurati col centimetro e nella prima colonna determini che misura hai (lo leggi nella seconda colonna),poi a seconda dei centimetri di seno sei coppa AA,A,B,C,D o E.
    Se per esempio hai 100 di sottoseno e 120 di seno sei una 100 D.
    Ciao.
    Jo

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...