‘Stì cinesi…

C’era una canzone, tanto tempo fa, che faceva così. Words, don’t come easy to me, how can I find the way to make you see… Bel ritmo, bella canzone. Mi è venuta in mente mentre, ieri, mettevo da parte i libri da leggere in quei 21 giorni che mi farò al mare. Le parole, non mi vengono facilmente. Così dice la canzone. A me, invece, vengono sempre facilmente e le vado sempre a cercare, leggendo, per poterle usare, poi, come meglio ritengo. Adoro leggere. Sarei una portatrice sana di lettura, se mai ne esistessero, e ho pure infettato mia figlia che quasi mi batte a libri letti, paragonando l’età. Come si fa a stare senza libri? Come facevano gli antichi prima che arrivasse … uhm…come si chiama quello là? Azz… mi sò dimenticara il nome… Sono andata a cercarlo, convinta che fosse stato lui il primo in assoluto, dopo gli amanuensi, a farci questo stupendo regalo e, invece… Invece ho scoperto che i cinesi già lo facevano 1000 anni prima di lui! No, dico! Non ci potevo credere. Voglio dire, a mia figlia, questa cosa, mica l’anno detta! E quanta gente lo sa? Hai voglia a dire a Marco che a me piace mangiare cinese, che lui detesta, perchè sò pure stati i primi a fare un vero libro! 🙂 Si chiamava “Sutra del diamante”. Quasi meglio di “Bibbia” come titolo… 😉

diamond_sutra_chino

Io non lo sapevo mica… Gutenberg, in pratica, ha perfezionato e reso più economico il loro metodo. Loro stampavano utilizzando dei blocchi di legno con sopra incise le cose per intero. E pensare che mica avevano solo A, B, C e D, i poveretti! Con tutti quegli ideogrammi, sai il mal di stesta a incidere i blocchi?? Beh, a lui è venuta l’idea di farlo pezzo per pezzo, facilitando il lavoro. Se questa non è furbizia! 🙂 E là ci penso. Due venerdì fa mi sono portata dietro un libro di 100 pagine di Camilleri, appena uscito, che avevo comprato in stazione, per il viaggio. 😦 L’avevo già finito a Genova ed ero solo a metà strada, sigh. 😦 Mi è venuta una crisi d’astinenza tale, durante tutto il resto del viaggio, che tra sabato e domenica me ne sono comprata altri due e domenica sera, tra “pause marine” con Laura eviaggio di ritorno, li avevo già finiti. Uno era ancora di Camilleri. Mi piace come scrive e le cose che scrive. E’ quasi come se lo sentissi parlare, con quella sua voce roca e flemmatica. L’altro si intitola “La ianara”. L’ho comprato perchè parla di una “strega” beneventana, come me 😉 e del suo amore malato. Molto carino e profondo. Tant’è che, visto che venerdì scorso non volevo fare la fine dei tracchi come la settimana prima, mi sò portata dietro “La solitudine dei numeri primi” e pure quello ha fatto una fine ultraveloce. Domenica sera, alle 20:55, proprio pochi minuti prima che il treno arrivasse a Milano, ho girato l’ultima pagina. Carino pure lui, realistico e carino. Triste, però, ma carino. E mò? Mò sto riempendo la valigia con almeno 10 libri. 3 sono di Camilleri, il resto roba mista… 🙂 quando si dice drogati…

10 pensieri riguardo “‘Stì cinesi…

  1. sono bibliofaga anche io.. mi mastico libri nei momenti liberi che è un piacere.. e quando trovo un autore che mi piace allora vado in cerca di tutto quello che ha scritto.

    "Mi piace"

  2. di solito regalo libri di Camilleri a mio marito.. uno che gli è piaciuto è La concessione del telefono (anche se non fa parte della serie di Montalbano)
    comunque tra studio e casa ho una libreria aperta non stop..
    ieri passando ho letto questo cartello sulla porta della vetrina:

    Chi non sa leggere, pecca due volte

    (va beh, allora ditelo che sono a binario unico 🙂 )
    ciao

    "Mi piace"

  3. camilleri? uhrmmm… ci sto lavorando su… non nel senso che lo sto leggendo, nel senso proprio che sto scrivendo una novella breve di montalbano…
    se il libro di cento pagine di cui parli è quello con lucarelli, direi che è una sulenne minchiata. e che mi perdoni il maestro.
    comunque, io sto da natale su un libro e quasi me ne vergogno. il fatto è che è ambientato nella barcellona fine 800 e insomma… bisogna immaginare com’era, immaginarsi i vestiti, come vivevano… mica è facile. il fatto di non vederci più e resistere stoicamente agli occhiali, certo, non aiuta 🙂

    "Mi piace"

    1. no, scusa, non ho capito… ?!? tu scrivi le novelle di montalbano? Mica l’ho capita… 🙂 si, è quella di lucarelli e sono d’accordo, un pò deludente… Si vedeva che “lottavano” a renderlo neutro ma Camilleri, secondo me, ne è uscito vincitore. Meno male, però, che il costo di copertina è andato in beneficenza ;-). Barcellona? Mica quello di uno che ha un cognome che finisce in ZON? 😉

      "Mi piace"

  4. Estate anche tempo di letture, piacevoli… Magari in quei viaggi disastrosi o sotto l’ombrellone (cosa che io non riesco, fa troppo caldo, e poi il mare è più forte di me, mi chiama da lontano, e sto tutto il giorno in acqua…) La solitudine dei numeri primi è da un po’ che lo voglio leggere, ora mi decido… Da poco ho letto Acciaio, nonostante sia un sostenitore dei libri corti, così almeno evito di massacrarmi con libri lunghissimi e magari ripetitivi… Un saluto

    "Mi piace"

    1. beato te che riesci a stare in acqua tutto il giorno, beppe… 🙂 io adoro il mare e odio il sole (che non mi abbronzo mai…) come debbo fare? Leggerò Acciaio e ti farò sapere 🙂

      "Mi piace"

  5. no, no… sto solo scrivendo una piccola cosa di montalbano, un post… un po’ lungo ecco. di cucina, oltretutto. è un esercizio di stile, mettiamola così. certo che se mi piace, lo mando a camilleri… 🙂
    ancora no… il libro che sto leggendo è appunto di eduardo mendoza, che una volta scrive un romanzo storico, una volta un giallo comico, una volta un fantascientifico grottesco…

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...