Tiscali Blog a chi?!?

tiscali blog

Avevo in mente di scrivere questa cosa da un bel pò di tempo; sin da quando mi arrivò l’email della redazione di Tiscali dove mi si annunciava che, il mio, era il blog del giorno. Contenta e felice della cosa, gli risposi con un solido: “Che figata!! Grazie infinite!!” Me ne pentii subito dopo averlo fatto pensando che mai più mi avrebbero pubblicato e che, magari, mi avrebbero perfino tolto dalla lista dei blog affidabili… 🙂 Beh, il tarlo, comunque è rimasto, nei mesi. Il tarlo è un dubbio amletico, credimi. Io vorrei proprio sapere chi sono le persone che leggono quello che scriviamo. Tu te lo sei mai chiesto? Io mi chiedo come fanno a leggere tutti i post di tutti i blog Tiscali, quanti sono a farlo, se hanno fatto un corso, se hanno delle parole chiave da cercare che gli fanno venire il campanello rosso, come hanno fatto ad allocare a certe persone i blog che leggono, se lo fanno durante il giorno o se ci sono i poveretti che lo fanno pure di notte perchè noi blogghers pubblichiamo proprio nei momenti più strani. Mi chiedo se guadagnano abbastanza o se maledicono il giorno che hanno firmato il contratto, se si divertono a leggerci, se si preoccupano per chi si sfoga e dice cose davvero serie, se censurano gli sboccati o bloccano i post dei volgari, se la sera, coricandosi accanto ai loro compagni di vita, raccontano loro le pirlate che hanno letto. Mi viene in mente un articolo che ho letto su Focus, qualche tempo fa, dove si asseriva che, grazie ai blog, la gente legge molto di più dato che i post sono di cultura generale, esaustivi, scritti bene, corti ed efficaci (di certo non i miei! :-D). Poi mi viene in mente un altro articolo che ho letto sulla home page di Tiscali, qualche giorno fa, dove Oliviero Beha diceva che nessuno legge più e che è diminuito l’interesse nella lettura… Uhm, vabbè… 😦 decidetevi. Io, comunque, vado per la prima perchè aveva pure una spiegazione scientifica, che non sto ad enunciare perchè non c’entra una mazza con quello che volevo dire in questo post, ma che mi ha dato ancora di più da pensare a chi ci legge e protegge lo stato di Tiscali Blog. Io volevo parlare di Mister e Miss Redazione Blog Tiscali. Ma voi vi rendete conto della responsabilità che avete? Io vorrei sapere chi siete, cosa fate e dove andate, senza che poi paghiate i due mitici fiorini. 🙂 Sò troppo curiosa, lo ammetto. Però, per concludere, sono anche contenta di una cosa. Io scrivevo su questo blog e non mi aspettavo niente. In realtà, io non sapevo nemmeno che qualcuno lo leggesse, figurati qualcuno di Tiscali. Io scrivevo su questo blog e non ne sapevo il perchè; fino a quando non mi sono resa conto che, alla fine della fiera, pubblicare su un blog, almeno per me, è come andare al bar e parlare con gli amici mentre giochi al flipper o a carte e bevi una birra. Per me, in quel bar fatto di bit cibernetici alla Matrix, noi clienti siamo i bloggher e il barista è la redazione di Tiscali Blog. 😀 Una figata, no? 😀

Ivy ha scritto due volte sull’etichetta e sul modo di scrivere un blog (e non sai quanto mi è servito). Spaz si è felicitato della “rinascita dei blog” qualche tempo fa. Io? Io sò contenta che ci sia un blog dove, di riffa o di raffa, vengo a scrivere quando voglio, quello che voglio, perchè mi piace e basta e perchè credo in una frase che ho risentito, dopo anni, stasera alla televisione:

Meglio scrivere per sé stessi e non avere pubblico, che scrivere per il pubblico e non aver sé stessi.
Cyril Connolly
, The New Statesman, 1933

E ci aggiungerei che, se si scrive su un blog, è pure meglio. E se pure la redazione non mi risponde, non fa niente. Volevo solo dirgli “grazie davvero” perchè, almeno loro, all’inizio mi leggevano anche se io non lo sapevo! 😉

16 pensieri riguardo “Tiscali Blog a chi?!?

  1. romala… ma grazie 🙂 contenta di quel che scrivi about me 😀

    beh io ti leggo e lo sai. e mi diverto pure…

    la redazione di tiscali? me lo sono chiesta anche io.. mi immagino la redazione come una sorta di panopticon.. sappiamo che c’è e che ci può osservare tutti, anche se noi non possiamo sapere quando è che osserva proprio noi.. insomma, un po’ di mistero c’è

    "Mi piace"

  2. Ti leggiamo, ti leggiamo e anche con piacere perche’ dalle tue parole emerge tanta simpatia. Siamo in tanti, anche se occuparci del blog non rappresenta l’attivita’ principale per tutti quelli che se ne occupano. Diciamo anche che per tutti quelli che se ne occupano il blog e’ anche passione, e quasi tutti noi che leggiamo i vostri post abbiamo a nostra volta dei blog privati e ci dispiace che essendo parte direttamente coinvolta non possiamo figurare anche noi tra i blog del giorno 😉 Anche se per il mio blog con le fotografie della sfilata di S.Efisio a Cagliari abbiamo fatto uno strappo alla regola.

    Hai ragione, i post sono tantissimi ogni giorno, ma e’ anche vero che se non ci arriviamo noi , ci sono i vostri suggerimenti attraverso le colonne del forum, oppure le segnalazioni che ci arrivano attraverso la posta privata.

    Siamo perfettamente consci della responsabilita’ che abbiamo e in passato anche recente ci sono state non poche discussioni nel forum sui criteri che adottiamo per il blog del giorno, di solito ognuno dice la sua e la maggioranza vince, ma di solito siamo quasi sempre concordi sui post da pubblicare, anche se , fortunatamente, negli ultimi mesi c’e’ proprio l’imbarazzo della scelta .

    Adesso poi abbiamo 4 nuovi moderatori/animatori che si sono scoperti appassionati di blog e ci hanno detto che a breve saranno della compagnia anche loro.

    "Mi piace"

    1. WOW! Grazie per aver risposto, redazione!!! 🙂 siete mitici! io, nel forum, ci sono venuta solo per chiedere info in merito al layout del mio blog… mò ci verrò più spesso per vedere di cosa parlate! 🙂

      "Mi piace"

  3. Dimenticavo… l’anno che verra’ abbiamo intenzione di organizzare un incontro a Cagliari tra i blogger piu’ …. piu’ e la redazione e fare tutti insieme una videochat con un filo diretto tra gli ospiti e tutti i blogger che vorranno partecipare con le loro domande alla videochat.

    "Mi piace"

    1. Incontro a Cagliari?!? SIIIIIIIIIIIIIIII, daiiii!!! Io ci stò.. 🙂 beh, vabbè… se sarò una tra i bloggher più.. più 😉 a proposito sono andata a vedere il tuo blog con le foto. Bellissime, complimenti! Ma le hai scattate tu? Proprio belle. Peccato che non potete pubblicizzare i vostri blog… 😦

      "Mi piace"

  4. Mi piace molto questo post, personalmente penso che anche se non ci legge sempre la redazione, ci legge la gente, quella comune, quella che ti conosce e quella che capita per caso attraverso i tags. perchè, sono proprio i tags, messi ad oc, a crearti un giro di lettori. E quando ricevi mail di persone dall’altro capo del mondo che ti dicono che i tuoi post riempiono uno spazio della loro giornata e che attendono il giorno seguente, beh, allora è una grande soddisfazione.

    "Mi piace"

    1. Grazie Otto, per il commento. Sai che ho solo una vaga idea dei tag e del loro utilizzo? Dall’inglese capisco che serve a “etichettare” il post ma non capisco, poi, l’uso che se ne può fare… Mi informerò. Grazie, grazie davvero per l’aiuto! 🙂

      "Mi piace"

  5. Alla fine anche qualcuno dalla redazione ti ha risposto! Un post perfettamente riuscito e soprattutto che riesce a svelare un dubbio che mi portavo anche io da tempo; con quale criterio scelgono e soprattutto leggeranno qualcosa? Un impegno importante selezionare il post del giorno. Un saluto

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...