At the end of the day…

Ci sono momenti in cui vorresti dire mille cose. Ci sono momenti in cui, magari, è meglio non dire niente. Questa volta dirò abbastanza. Grazie a tutti coloro che sono passati di qua e mi hanno salutato. Grazie a chi si preoccupa. Grazie a chi c’è e basta, che va bene alla stessa maniera, se non di più 😉 Grazie, infine, ai miei due capolavori (Laura e Marco) perchè, in questi giorni di M assurda (che passeranno, ne sono sicura) tra dolori lancinanti, terrore nell’attesa della prossima colica, corse agli ospedali, visite assurde con medici spanati, medicinali a gogò che continuo a ingerire e che mi rintontiscono, scoperte di nuovi “problemi” che il mio corpo serbava gelosamente e che mai avrei immaginato, ho capito una cosa sola: se io morissi ora, potrei ben dire di avere avuto tutto, ma davvero tutto, dalla vita… e non sto a fare un elenco lungo di cose particolari perchè, at the end of the day, si riduce semplicemente ad una “piccola cosa”: Amore.

Immag048

13 pensieri riguardo “At the end of the day…

  1. tu devi combattere e lottare… di qualsiasi male si tratti…
    per amore della tua famiglia della tua piccola biologa che ha bisogno di te.
    dai che sei forte!
    ti abbraccio

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...