Non desiderare l’uomo d’altri (see, come no…)

‘Lisabbè, io mò non te lo dico per discolparmi, ma, ‘Lisabbè, tu devi capire… Io non l’ho fatto apposta. Al cuor, comme se dice?, non si commanda.. Quello… io stavo là che non stavo facendo niente quant’è vèr à Marònn, mi devi credere… In un ristorante, io stavo. Io che mi facevo è fatti miei a misurare le tende (à Marònn ossàpe pecchè..).. Pò, tomo tomo, lui arriva.. Marò, ò core me scuppiàva, mi jà credere.. ‘Lisabbè, che pure se una non ci prova a guardà, marò, lo sai pure tu, comm se pò fà a nun ò guardà, dico io?! Quello, poi, lui viene là, tomo tomo, che io proprio meno che ci pensavo, figuuuratiii!! Io avevo appena partorito un calcolo renale da poche che, marònna mì, mica metto proprio a pensare a certe cose?! E mettiti nei panni miei, ‘Lisabbè..!! No? E vabbuò, fatto stà che lui mi ha preso con quelle braccia forti forti, marò, annànz a tutti quanti e pò m’à ditt: “Rosa, tonight you’re mine!” Azz!!! e Triazz!! “Lisabbè, credimi, con la mano sul cuore teloggiuro! Io sò quasi svenuta ma lui m’à ripigliàt ‘mbraccio e m’à baciaaaataaaa! Marò, ‘Lisabbè, io mò potevo pure morire là ‘mièzz a chìllu ristorante e chi se ne futtèv!! Tènevo la pressione a 350, marò.. Credimi ammè.. 🙂 Ma pò.. 😦 pò 😦 mi sò venuti i dubbi e le probblematiche di certe cose (tu ossaje… sì femmina comme ammè…). Embè, ‘Lisabbè, credimi, io mi sò tirata via e gli ho detto: “George, mò tu, però, stai fidanzato cu ‘Lisabetta e io che ci aggio affare in questa cosa qua?!! Io sò femmina d’onore, io!! 😦 Al che, lui (è stàt ìss, ‘Lisabbèèèèè t’ò gggiurooo) mi ha stretta forte forte e mi ha detto: “You are my first, my last, my everything, forget about ‘Lisabbetta..” e m’à vasato n’àta vòta comm à nei film à biànc ennero cà lui te fà vutà la schiena arrèt e tu ti jà curvà ca se non tieni la spina dorsale apposto te può pure svità… Maròòòò, nun me sentivo chiù è cosce ‘Lisabbè!! Marò, ‘Lisabbè… chettidevo dire?! Lo ammetto, ho ceduto le armi e pur tutt’ò rièst, ‘Lisabbè… 🙂 E stretta mi teneva e io là stavo… e poi si è girato e pure io mi sò girata e là, vicino al tavolo nostro ci stèven n’ata decina di femmine sedute a un tavolo e una, tutta sciantosa e friccicosa, mi dice: “Ma, che, per caso… che George li lava i piatti e le spolvera le mensole?! No, perchè, sà questa è ‘na cosa ‘mportante nel rapporto di coppia..” Azz… 😦 e chi se l’arricorda?! Io mi giro verso a Giòrge pecchè nun voglio fà ffiguremmèrd e non vorrei dire scemenze nelle interviste (che, tu lo sai, tu dici una cosa e quelli, i giornalisti, ne scrivono mille addiverse) e, ‘Lisabbèèèèèèèè 😦 chìll nun ce stèv cchiùùùùùùùù. 😦 😦 e l’unica cosa che m’è rimasta ‘mmano è stata ‘na tenda è mussolina bbianca comme à neve.. E vabbè… 😦 che c’aggia fà?!.. 😦

‘Lisabbè, mò, siènteme ammè: io donna colpita e affondata sò stata da Giorge e ‘nu cunsiglio t’ò pozz dà: “Siènteme ammè ‘Lisabbè…: nun vutà maje l’uocchie, quànn staje cù iss, pecchè, quello, ‘nu mumento ci stà e ll’ato nùn ò vir cchiù! E’ capiiiitt?! 😀 😀 😀

E’ valsa la pena partorire un calcolo, per poi sognare George Clooney che ti dice che sei l’unica nella sua vita e che ti bacia come nei film degli anni ’40 neh? 😉

4 pensieri riguardo “Non desiderare l’uomo d’altri (see, come no…)

  1. 🙂 sò io il mio pusher, Sally! La mia miscela preferita si chiama Omnic + Voltaren + Buscopan + erba spaccapietre + una bella colica renale con espulsione di una pietra infidissima 😉

    "Mi piace"

Rispondi a sally brown Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...