E mò parlo pure io

Io vorrei solo guardarli in faccia tutti quanti (non solo lui). Vorrei metterli tutti in fila a destra e sinistra e pure una fila in centro. Poi, ad uno ad uno, li guarderei in faccia e gli farei una sola domanda, ad ognuno di loro. Il mio sguardo a 5 cm dal loro naso: “Con che coraggio ti permetti di venire a dire che tu vuoi governare lo stato nel quale io abito e pago le tasse sapendo che la mia famiglia (e così come me, altri milioni di famiglie) non arriverà mai a fine mese con 1 Euro in positivo sul conto corrente perchè voi vi succhiate tutto il mio sangue giorno dopo giorno, anno dopo anno inventandovi sempre una nuova legge e delle nuove stronzate per mettercela in quel posto!?” Ho trovato questa foto su facebook che era indirizzata a Berlusconi. Che tristezza. Che tristezza che Berlusconi debba “comprarsi” l’incolumità barattando con la Lega e che nessuno si incazzi per questa cosa. Che tristezza che la gente si dimentichi che pure quelli di sinistra ne hanno fatto di porcate e che porcate! Io non sono di sinistra e non sono di destra, però, porca miseria!! Non è più una questione di destra o sinistra perchè Berlusconi, Fini, D’Alema e tutti gli altri, in questo momento, stanno in una casa fighissima a mangiare roba fighissima e sono vestiti fighissimi e hanno i figli e le figlie fighissimi che frequentano scuole fighissime; nei loro portafogli non ci sono solo le monetine come nel mio e non si preoccupano di arrivare a poter pagare le bollette a fine mese mentre IO SI’. Mò basta. Qua ne va della mia dignità. Ho trovato questa foto e l’ho modificata perchè è questo quello che sento dentro.

GOVERNO

6 pensieri riguardo “E mò parlo pure io

  1. condivido le tue preoccupazione e pure la tua incazzatura, il problema è che non siamo più lo staterello che imbottisce gli apparati pubblici di esuberi allargando la voragine del debito pubblico, abbiamo vincoli Europei da rispettare e dai quali non possiamo esimerci. La fredda legge dei numeri non lascia scampo, l’occupazione si crea solo incentivando le imprese e gli investimenti, gli imprenditori non possono più essere considerati limoni da spremere nè vacche da mungere ad oltranza, purtroppo questa verità non appartiene al verbo di sinistra, Cgil docet. E’ appena stato firmato un accordo che prevede un piano industriale a Termini Imerese, si raddoppieranno i posti di lavoro ma la Camusso dice che non va bene. In Italia esiste ancora un sindacato che pretende le chiavi delle aziende e potere decisionale assoluto sulle strategie operative ed economiche, come avrai constatato, il numero di persone che non crede più a certi “sogni” aumenta giorno per giorno.
    Grazie per lo spazio

    TADS

    "Mi piace"

    1. beh Sdat, tu ci avrai pure ragione però, alla fine, mi sembrano sempre le solite scuse e, sempre alla fine, il mio stipendio non lievita e chi sta al governo si becca milioni di euro per fare e dire cose che non stanno nè in cielo nè in terra.

      "Mi piace"

  2. Beh, io invece sono di sinistra e di destra; ovvero, niente di tutto! Credo che in questi ultimi anni non si riesca più a capire cosa sia veramente la sinistra e la destra, un po’ di caos anche sul tema Fiat, c’era posizioni contrastanti, nello stesso partito… Non ci resta che augurarci un futuro migliori, ma noto, con dispiacere che ci remiamo tutti contro, ogni giorno, e così proprio non va bene. Ho preso accantonate in questi giorni che mi lasciano perplesso sul futuro degli italiani, proprio in questo anno così rilevante per la storia d’Italia! Un saluto

    "Mi piace"

    1. @ Peppe: io sono sempre d’accordo con te e quando scrivi anche tu certi post non posso fare altro che pensare che hai ragione, però, che cavolo… 😦 possibile mai che credano che siamo così cretini? Ma cosa bisogna fare?!

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...