Scopare o aspirare? Questo è il dilemma…

‘Sto post lo pubblico solo perchè vorrei fare una domanda al produttore di questo coso con le spazzole dato che MAI, MAI E POI MAI nella mia vita sono sicura sarà utilizzato dalla bionda (o da una lontanamente simile) che ci sta sopra… Capisco la necessità di “ammorbidire” la resa delle immagini ai fini del marketing però, dai, il tizio dell’AMSA che passa sotto casa mia ogni lunedì notte darebbe tre quarti di vita per avere una collega così…

tigra_grande1

Ordunque….

La voce di Claudio Baglioni, che si chiede dove siano andati a finire i suoi 1000 giorni di te e di me, inonda la casa. Mi punto, come Radetzky sul suo cavallo, davanti al carrello delle pulizie e inizio il mio ragionamento. Chettelodicoaffà, ci sono donne che odiano fare le pulizie e io, nel mio piccolo, le odio immensamente ma lo ritengo terapeutico perchè mazze e piumini li schianterei in testa a chi so io e dato che nun lo posso fà, fammelo almeno immagginà mentre spolvero casa mia, và… 😉

Tant’è che la domanda sorge sempre spontanea; ogni sacrosanta volta: scopare o aspirare? Guarda che non è una cavolata, credimi. Con la scopa, sulla quale ci si deve spruzzare sempre un leggero velo di Pronto ad ogni passata – così profumi pure mentre espleti l’ingrato compito- si arriva fin negli angoli e nelle intercapedini però, cheppalle se ti sfugge qualcosa durante il tragitto dal luogo di raccolta a quello di destinazione (uààà…. mi sembra di parlare come un manuale di istruzioni per l’evacuazione dalla metropolitana durante un attacco aereo della Luftwaffe!!) 😀 Comoda e facile da riporre, lo è, lo so e pure questo è un punto a suo favore, ma si sa pure che, se ti fermi a metà strada perchè qualcuno telefona o devi correre in cucina perchè senti puzza di bruciato che ti eri dimenticata il minestrone sui fornelli poi, ritornando, magari, vai proprio a scontrarti con il mucchietto di monnezza che avevi accumulato… 😦 e ti incazzi come ‘na iena perchè devi raccogliere di nuovo tutto. Mah 😦 due a due per la scopa, direi, no?

Con l’aspirapolvere, però, diciamo che sei proprio sicura che tutto quello che raccogli rimane là dentro dove l’hai raccolto, subito e da là non lo leva nessuno. Hmmm, sì, però, poi sai la rottura di palle quando cerchi di togliere il sacchetto e ‘sto malefico è così gonfio che, al primo tuo palpeggiamento, si apre (anche solo di un pochino) e fa venire fuori ‘na folata di tutto e di più in maniera simile alla peggiore delle tempeste di sabbia del Sahara? Certo è che, se proprio lo vogliamo dire, la cosa si velocizza in maniera davvero drastica, paragonata allo scopare…. però.. però.. vuoi mettere il costo dell’elettricità e l’inquinamento acustico? 😦 Marò, due a due pure per l’aspiratore, direi, neh?

Come si fa? Oh, tesoro mio, che non si dica mai che Rosa non trova la soluzione… 😉 Facciamo che, dipendentemente dalle stagioni, allora, scelgo la scopa d’inverno, così mi riscaldo pure con il movimento e l’aspirapolvere d’estate perchè cù chill càver è pazz e quell’afa chi ce la fa a fare due movimenti in più di quelli necessari? E in primavera? E in autunno? Penso quello che sto pensando ora, no?!

Vogliamo poi, parlare dello spolverare? Niente, my darling, niente sostituirà mai lo straccio e il Pronto. Puoi comprare gli Swiffer di sotto e quelli di sopra ma, alla fine della fiera sempre lo stesso movimento e la stessa roba devi usare. Stessa cosa vale per i vetri. E non ammetto discussioni di sorta. 🙂

E se proprio vogliamo chiudere il cerchio, parliamo pure del mocio e dello straccio da terra, no? Ecco, una mia ex capa irlandese diceva che il mocio non è igienico e che lo straccio è più corretto da utilizzare perchè pulisce meglio e in maniera più approfondita. Certo, diceva lei, bisogna stare lì con le mani nell’acqua praticamente per ore ma, il risultato è decisamente migliore del mocio perchè più accurato e fatto meglio. Certo, diceva lei, poi bisogna passarlo almeno tre volte per camera, perchè di meno non si deve, per avere un pavimento lavato ad arte, ma poi sei proprio orgogliosa del lavoro fatto. Certo, diceva lei, la schiena ti si rompe perchè l’acqua del secchio la devi cambiare ogni due camere, ma vuoi mettere, mica puoi utilizzare la stessa acqua per tutte le camere? Certo, le ho risposto io – che vorrei fare una statua all’inventore del mocio-, hai ragione, però, mi dai il numero di telefono della tua donna delle pulizie e poi chiediamo a lei cosa ne pensa, ‘ficiente che non sei altro?!? 😀 😀

4 pensieri riguardo “Scopare o aspirare? Questo è il dilemma…

  1. e questa è elle di fronte alla lavastoviglie (con tanto di protesta finale della stessa! )
    ergo.. elle ha deciso di fare i piatti sempre lei, perchè di asciugare a terra si è scocciata 🙂

    e, cosa che non faceva prima di leggere questo blog qui, sciacquare pure il lavello.. perchè la cognata di elle, lo lascia sempre immacolato ..

    ciao cara Rosa, fare le pulizie è terrificante!! altro che mocio e straccio, una statua in platino per chi ha inventato il mocio 🙂

    una buona settimana

    "Mi piace"

    1. 🙂 d’accordissimo con te, Elle! e la scena di Così parlò Bellavista è unica, stupenda, irripetibile. Adoro tutto il film. Non c’è un singolo secondo che non valga la pena di essere visto. Magico. 🙂 grazie.

      "Mi piace"

  2. qnt darei per poterle fare!!

    ma qsta tipo di scopa cn le spazzole
    nn si usa per giardini o luoghi all’aperto?

    Ovvio che l’anima del commerci poi ci marcia di suo

    se nn sn donnine semispogliate a propagandare

    l’articolo nn * tira * 😛

    dai se la compri vuoi mettere alla befana
    consegnare i doni motorizzata così? hihihi

    "Mi piace"

    1. Ciao Carola! oh, lo so, lo so che servono le donnine, però..daiiii 😀 vorrei proprio vederla, la befana su ‘sto motocarro con le spazzole! grazie per essere passata!

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...