Danza del ventre con pennello a rullo

Posso serenamente dire che, quando Laura è al mare, le mie ferie sono iniziate. Certo che lavorare fino alle 19:30, arrivare a casa distrutta e sbattersi sul divano, dopo aver fatto la doccia e innaffiato le piante, pregustando la pizza surgelata e la birra ghiacciata non è che sia il meglio del relax ma, come si dice, degustibus non disputandum est e a me, le serate a rutto libero (come le chiama Elsa) non dispiacciono, se sono occasionali… Solo che, dopo una settimana di svacco totale, ecco che arriva quel qualcosa che ti prende da dentro e non sai cosa è. Ti guardi intorno, rimetti in ordine, inizi a cucinarti un po’ di verdure, fumi un po’ di meno… roba sana, insomma, e poi… ti guardi di nuovo intorno e il rutto libero non ha più il suo appeal. È così che, ieri, ho trovato nella cassetta della posta un volantino della scuola di danza che sta sotto casa (la Quick & Slow) le cui note caraibiche ammaliano le mie solitarie serate estive sul terrazzo. Wow!!! Offerte alla grande , per l’estate! Mi intriga di brutto. Adoro ascoltare e ballare la musica sudamericana. Li sento spesso suonare salsa, merengue etc., incitare gli studenti con ritmati “vai, vai, vai”. Mi piace ascoltarli. Una volta abbiamo fatto un corso, io e Marco. Non ti dico il disastro. L’insegnante era gay ed era così dispiaciuto che Marco fosse imbranato che, alla fine, ballava sempre con me; per pena, suppongo… 🙂 Vabbè. Ora mi prende voglia, davvero. Entro in casa continuando a leggere. Fanno proprio gli orari giusti per me, costano poco e finiscono a fine luglio! Ma sono magici questi qua! Poi mi viene un flash: io non ho un compagno 😦 chedduegrandissimepalle! E va bene che si può ballare pure da soli (Sofia Loren con il suo mambo ce lo insegna) ma io?! Mi ci vedi? Naa, danza sudamericana, no. Mò, vabbene tutto… 🙂 Ok, però sono intrippata e voglio fare le lezioni di ballo. Così giro il volantino e vedo: DANZA DEL VENTRE… Maròòòòò!!! L’ho trovata! Fighissimo!!! Farò un corso di danza del ventre! Mi è sempre piaciuta! Ricordo, durante il viaggio di nozze, quell’egiziano con il quale condussi una lunga e infruttuosa trattativa per acquistare un completino supersexy da danzatrice del ventre color rosso fuoco e pieno zeppo di brillantini e pajettes (ah… bei tempi in cui mi scervellavo a cercare idee sfiziose per compiacere il mio uomo… 😀 vabbè, dai, non ci pensiamo.. ;-)) . Mi piacque così tanto la musica che sentimmo in Egitto, durante gli spettacoli dell’albergo, che comprai due audiocassette di musica per ballare la danza del ventre. Sì, mi sa che farò proprio il corso di danza del ventre! Mi accomodo sul letto in cameretta. Guardo il volantino e sorrido, pregustando il divertimento. Sarà bellissimo… Già mi vedo a fare le prove davanti allo specchio. Già mi vedo a farlo vedere a Laura che si scompiscerà dalle risate. Conoscerò nuova gente, farò nuove amicizie, sarà bellissimo. Alzo la testa e vedo le pareti. 😦 Mi viene un colpo. Le pareti… si… Le pareti. Sono mesi che prometto a Laura di imbiancarle le pareti. Sono distrutte dallo scotch dei poster, dai delfini mezzi consumati che dipingemmo, uno a uno, quando aveva 8 anni, dai resti (posizionati troppo in alto per me, da pulire) della caccia alle zanzare che Marco faceva su esplicita richiesta di Laura (mah, non l’ho mai capito tutto ‘sto divertimento, io…😦 ). Mi sto ingobbendo sul letto di Laura… 😦 mi sa che la danza del ventre dovrà aspettare un po’, magari da settembre in poi. O forse.. Hmm, sai una cosa? Stasera vado al Leroy Merlin e faccio la mia spesa da imbianchina. Lunedì inizierò a imbiancare, perché mi piace farlo e mi piace vedere il risultato; dopo però… dopo, però, se ti capita di passare per Via Capecelatro dopo cena, la settimana prossima, e se ti capita di sentire musica araba sparata a palla, non pensare che provenga dal bar del n. 23… 😀 Guarda in alto e pensa a me che, senza completo di pajettes, ma munita di un magico pennello a rullo, sto imbiancando la cameretta a ritmo di danza del ventre! 😀

8 pensieri riguardo “Danza del ventre con pennello a rullo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...