Volevo…

Volevo scrivere cose stratosfericamente fantastiche e fighe. Volevo dirti che vorrei esserti vicina anche se so che non vorresti nessuno vicino. Volevo dirti che mi sono spaventata e che non avevo mai avuto così tanta paura per te. Poi mi sono riascoltata, mentre ti parlavo, e mi sono detta che sicuramente ho sbagliato qualcosa perché mi è quasi sembrato di aver peggiorato la situazione. Ho sentito dentro di me la tua stanchezza della vita. Dio che dolore… Volevo dirti che mi sa proprio che ho detto le cose sbagliate, magari, e pure nei momenti sbagliati. Ho fatto un gran casino, sicuramente, a fare la supponente da tre soldi. Magari dovevo solo stare zitta, invece di pontificare e fare la figa… 😦 Magari scrollarti non è servito a nulla. Volevo dire che mi sono resa conto di non averti aiutato quando, tu, magari, davvero non vuoi essere aiutato. E questo è davvero spaventevole. Vuol dire che si è perso fiducia e visione in tutto, in questa vita di merda. Non ho capito e mi spiace. Non sai quanto mi spiace. Mi prenderei a pugni da sola… Fa così male vedere qualcuno che ami soffrire e dirti che non vuole saperne di te perché vuole affondare nel suo solitario e doloroso soffrire. Come si fa? Come si fa? 😦 😦 Vorrei morire con te, in questa cosa. Non la conosco e ne ho paura. Non so che cosa sia. Io, ora, non mi arrendo mai. Però, lo so, prima o poi succederà e allora cosa farò? Farò come te? Solo allora capirò? 😦 Mi fa male al cuore vederti morire dentro. E se pure non ti ascoltassi dirlo, ne morirei lo stesso. Non cambia nulla. Sono andata su internet e ho cercato di capire i sintomi. E ho trovato questo. 😦 http://it.wikihow.com/Aiutare-un-Amico-Depresso. E’ stato qua che mi sono resa conto di aver fatto tutto il contrario di quello che qua suggeriscono. 😦 Ora vorrei ammazzarmi… 😦 Ti prego, ti prego, ti prego… io non ho capito un cazzo, sicuramente, anche se ho cercato con tutto il bene del mondo di farlo. Ma tu, per favore, leggi quello che hanno scritto e capirai. Leggi e cerca di vedere che io ci sono. Leggi e ricordati che ti voglio un bene grande grande grande più del mondo e della luna e dell’universo intero messi assieme e pure di tutto quello che c’è dopo l’universo ancora. Leggi e cerca di sperare che può andare meglio. Leggi e immaginami là, se non ti do troppo fastidio, vicina a te. Giuro, stavolta davvero, che non farò nulla nulla nulla, te lo giuro. Nulla nulla. Sto là e mi faccio piccina piccina e aspetto. Aspetto qualsiasi momento che tu vorrai parlarmi, insultarmi, dirmi qualsiasi cosa. Io sto là. Aspetto quando starai meglio e potrai andare avanti, con me, verso nuove avventure e nuove depressioni… Che la vita sarà pure una merda, certo… ma, senza di te, è solo una sciorda assurdamente puzzolente… 😦 Perciò… se ora stai leggendo… posso starti vicina? Non muoverò un muscolo, prometto! Se vuoi, posso stare solo un pochino più in là, che non muovo un muscolo, prometto! Anche se è notte fonda e pensi che io stia dormendo… Sappi che non è così. Io sto sveglissima, là, vicino a te… e aspetto. Aspetto e me ne sto nel mio angolino, va bene? Tu, quando vuoi, fai un cenno… qualsiasi cenno… che io corro da te… in qualsiasi momento, in qualsiasi vita, in qualsiasi amore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...