Seeeeeee, un giorno…

Faccio collezione di 45 giri e 33 giri e pure tutti gli altri giri del mondo :-)… Ho perfino dei dischi a 78 giri. Mi piacciono. Ho speso 50 euro qualche anno fa per rimettere a posto il nostro giradischi. Ho aggiustato le casse, comprato dei fili nuovi, rifatto tutti i collegamenti con gli spinotti e messo le casse originali degli anni ’70 che mia suocera voleva buttare dopo che le ho pulite dentro e fuori e ribilanciate. Poi ho comprato un mobile con un angolo bellissimo tutto solo per lui. Ci sta troppo bene. Sotto ci sono tutti i dischi che abbiamo. La maggior parte sono miei, soprattutto i 45 giri. Ce n’è di vecchissimi. Mio padre li ha recuperati, durante gli anni e io me li sono tenuta perchè nessuno, in famiglia, va poi così tanto per la musica, a parte mio padre. Ci sono canzoni sconosciutissime e una di queste è “Un colpo al cuore”. Mò… con ‘sta mania che mi è presa di mettere le canzoni sui post, sono andata a cercarla ma prima volevo il testo e toh, qualcuno dice che è di Mina che l’ha cantata a Canzonissima nel ’68. Onestamente, io ricordo che era di un uomo, e pure carino asp che vado a prendere il disco e lo scansiono, và 🙂 Mesdames et monsieurs, et voilà. Il tizio si chiamava Mario Zelinotti. Beh, di sicuro mi farò una marea di nemici e potenziali assassini, ma a me Mina non piace e, per me, questa canzone la canta dieci volte meglio lui… davvero..

questa è la versione di Mina

http://www.youtube.com/watch?v=lr13YdZUpPk&feature=related

Un Colpo Al Cuore

Se un giorno ritornassi da me
sarebbe un colpo al cuore
se nascesse ancora
la tua voce
dal silenzio
che c’è intorno a me
dal silenzio
che c’è intorno a me
sarebbe un colpo al cuore.
Se
un giorno ti accorgessi che tu
non hai dimenticato
sai dove trovarmi
se mi vuoi
qui il tempo non trascorre mai
qui il tempo non trascorre mai
da quando non ci sei.
Da quando non ci sei
non mi succede più
di ridere per niente come quando c’eri tu,
da troppo tempo ormai è il solito tran – tran,
la stessa strada quattro volte al giorno senza te.
Sai dove trovarmi
se mi vuoi
qui il tempo non trascorre mai
qui il tempo non trascorre mai
da quando non ci sei.
Da quando non ci sei
non mi succede più
di ridere per niente come quando c’eri tu,
da troppo tempo ormai è il solito tran – tran,
la stessa strada quattro volte al giorno senza te
da quando non ci sei
da quando non ci sei
da quando non ci sei

questa è la versione di Mariooooooo 🙂 maròòòò ma si trova proprio di tutto su ‘sto you tubbbeeee!!! mi piace troppo! sarà che ci sono affezionata e mi ha accompagnato durante tutta la mia vita fino a ora… si, molto meglio lui, sorry, Mina e ora uccidetemi pure… chissenefrega, tanto sparate su una morta!

http://www.youtube.com/watch?v=0iNu6HpJ29o&feature=related